1. Inicio
  2. Ficción
  3. La misoginia nel Medioevo. Gli inganni delle donne di Adolfo di Vienna

La misoginia nel Medioevo. Gli inganni delle donne di Adolfo di Vienna Adolfo di Vienna

La misoginia nel Medioevo. Gli inganni delle donne di Adolfo di Vienna

$9.99

Medios de pago

    La misoginia nel Medioevo. Gli inganni delle donne di Adolfo di Vienna

    Editorial: SISMEL - Edizioni del Galluzzo

    Idioma: Italiano

    ISBN: 9788884508119

    Formatos: ePub (Sin DRM)

    Compatibles con: Windows, Mac, iOS, Android & eReaders

    $9.99

    Medios de pago
      La misoginia nel Medioevo. Gli inganni delle donne di Adolfo di Vienna Adolfo di Vienna

      La misoginia nel Medioevo. Gli inganni delle donne di Adolfo di Vienna

      $9.99

      Medios de pago

        La misoginia nel Medioevo. Gli inganni delle donne di Adolfo di Vienna

        Editorial: SISMEL - Edizioni del Galluzzo

        Idioma: Italiano

        ISBN: 9788884508119

        Formatos: ePub (Sin DRM)

        Compatibles con: Windows, Mac, iOS, Android & eReaders

        $9.99

        Medios de pago
          Sinopsis
          La donna non è solo “tanto gentile e tanto onesta”. Anche il nostro medioevo, come ogni età e troppe culture, non è immune alla misoginia. La raccolta delle nove favole del maestro Adolfo di Vienna, tramandata con il titolo Doligamus (gli inganni delle donne), e pubblicata ora in ebook in traduzione italiana e in latino da Paola Casali, è un testo in versi che si inserisce nel pieno della tradizione misogina, da quella occidentale della commedia latina e degli exempla medievali a quella delle raccolte novellistiche orientali, come Le mille e una notte, fino a giungere a Boccaccio e oltre. Con l’intento dichiarato di mettere in guardia contro la malizia e la scaltrezza femminile, tutte le storielle narrate dipingono la donna, moglie e madre (in particolare delle donne!) secondo il repertorio misogino più classico, indugiando sui particolari anche licenziosi della donna traditrice come Dalila, feroce come Medea, mutevole come Proteo, fonte di tutti i mali e di tutte le disgrazie dell’uomo. L’edizione critica, a cura di Paola Casali, con un puntuale commento e traduzione per ciascuna favola, è stata pubblicata a stampa nel 1997 dalle stesse Edizioni del Galluzzo.
          ×

          Dispositivos de lectura compatibles

          Descarga gratis la aplicación de lectura necesaria para PC o dispositivos móviles.
          Verifica si tu eReader es compatible con Bajalibros