1. Inicio
  2. Novela contemporánea
  3. È sempre estate quando c’incontriamo

È sempre estate quando c’incontriamo Giulio Marini

È sempre estate quando c’incontriamo

$350.59

Medios de pago

    È sempre estate quando c’incontriamo

    Editorial: Giulio Marini

    Idioma: Italiano

    ISBN: 9788822889089

    Formatos: ePub (Sin DRM)

    Compatibles con: Windows, Mac, iOS, Android & eReaders

    $350.59

    Medios de pago
      È sempre estate quando c’incontriamo Giulio Marini

      È sempre estate quando c’incontriamo

      $350.59

      Medios de pago

        È sempre estate quando c’incontriamo

        Editorial: Giulio Marini

        Idioma: Italiano

        ISBN: 9788822889089

        Formatos: ePub (Sin DRM)

        Compatibles con: Windows, Mac, iOS, Android & eReaders

        $350.59

        Medios de pago
          Sinopsis
          Estate 2006. Giacomo Venturi, uno studente universitario di Bologna, si trova di passaggio in Baviera, dove conosce per caso Gertrude, un’incantevole ragazza tedesca: il magico e fugace incontro di una notte è sufficiente a gettarlo in una profonda crisi emotiva, apparentemente ingiustificabile. Paranoia e ossessione s’impadroniscono di lui, mettendo a nudo tutta la sua fragilità e il suo scarso senso del ridicolo: perché Gertrude non risponde ai messaggi? Ricambierà anche lei il suo sentimento? Vorrà rivederlo? Ma soprattutto: sarà vero amore?A far da spalla a Giacomo c’è Giampi, il suo grosso, grasso amico erotomane, il cui unico obiettivo è invitarlo a reagire, seppure in maniera grossolana; sullo sfondo, dei genitori un po’ improbabili, che invece di facilitare le cose al figlio gliele complicano.Da Salisburgo a Bologna, passando per le Dolomiti e la riviera adriatica: tra attese snervanti, visite inaspettate, baci da sogno e folli pedinamenti, Giacomo cercherà non solo di rincorrere e conquistare Gertrude, ma di fare i conti con l’idealizzazione di lei. Fino all’epilogo finale, a quel “pugno sbattuto sul tavolo” che lo spingerà a riprendere le fila del proprio destino, per avventurarsi in un viaggio dagli esiti imprevedibili.Amore, sofferenza, morte, religiosità: in questo breve romanzo si parla un po’ di tutto, ma senza grandi pretese. È una commedia sentimentale che affronta argomenti risibili e non, per non scadere troppo nella commedia o nel sentimentale. È una storia ispirata a fatti realmente accaduti e mai dimenticati, scritta con la consapevolezza di fondo che – come sostiene Giacomo – “l’autoironia salverà il mondo”.
          ×

          Dispositivos de lectura compatibles

          Descarga gratis la aplicación de lectura necesaria para PC o dispositivos móviles.
          Verifica si tu eReader es compatible con Bajalibros